Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Minaccia due ragazzini con una bottiglia di vetro e li deruba

L'uomo, un cittadino marocchino del 1994, è stato rintracciato dalla Polfer e arrestato per rapina aggravata

Ruba i telefoni cellulari a due ragazzini minacciando di colpirli con una bottiglia di vetro. E' successo sabato verso le otto di sera nel piazzale davanti al centro commerciale Freccia Rossa.

Responsabile dell'aggressione un cittadino marocchino del 1994 che, dopo aver rubato i telefonini ai due minorenni, si è allontanato cercando di far perdere le proprie tracce.

I due giovani derubati, che fortunatamente non hanno riportato nessuna ferita, a seguito dell’aggressione si sono diretti presso la stazione e lì hanno denunciato l’accaduto agli agenti del posto di Polizia.

Avviate le ricerche dell’uomo (di cui era stata fornita una descrizione), i militari della Polfer lo hanno rintracciato poco dopo nei pressi del piazzale davanti alla stazione.

Ancora in possesso dei telefonini rubati e riconosciuto dalle vittime, l'uomo è stato arrestato per rapina aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia due ragazzini con una bottiglia di vetro e li deruba

BresciaToday è in caricamento