rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Via Milano / Via Milano

Trovato sanguinante in strada: "Mi hanno preso a bastonate in testa"

La vicenda è al vaglio della polizia. A dare l’allarme è stata una donna

 “C’è un uomo ferito e sanguinante sul marciapiede” , questa la richiesta d’aiuto lanciata da un donna nella tarda serata di mercoledì da via Milano, in città. In pochi minuti sono sopraggiunte un’ambulanza e una pattuglia della polizia di stato.

Mentre i sanitari medicavano il malcapitato, un 33enne di origine africana senza fissa dimora, gli agenti della squadra volante cercavano di chiarire i contorni della vicenda. L’uomo ferito avrebbe raccontato di essere stato preso a bastonate in testa da uno sconosciuto, al termine di una violenta lite scoppiata - a quanto dice la vittima - per questioni di soldi. Il presunto aggressore pretendeva denaro, che il 33enne si sarebbe però rifiutato di consegnare: a quel punto la situazione sarebbe degenerata, sfociando in un pestaggio a colpi di bastone.

La testimonianza del 33enne è al vaglio degli inquirenti, che stanno visionando i filmati delle telecamere della zona per fare piena luce sulla vicenda e cercare di identificare il presunto aggressore. Chi indaga non esclude infatti che l’episodio violento sia legato alle attività di spaccio di droga nella zona. 

Per il giovane uomo pare comunque nulla di grave: dopo le prime cure prestate sul posto, è stato trasferito - a bordo di un’ambulanza - all’ospedale Sant’Anna e ricoverato in un rassicurante codice verde. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato sanguinante in strada: "Mi hanno preso a bastonate in testa"

BresciaToday è in caricamento