Sradica le piantine di una fiorera e aggredisce un passante con una bottiglia

E' successo ieri notte in via San Faustino. Protagonista del'aggressione, un cittadino tunisino del 1976

Sradica le piantine di una fiorera e poi se la prende con un passante minacciandolo con una bottiglia di vetro.

E' successo ieri notte in via San Faustino, protagonista un cittadino tunisino del 1976.

Sul posto è giunta una Volante dei carabinieri, chiamata dalla vittima dell'aggressione verso mezzanotte e mezza.

Il 36enne è stato fermato con l'accusa di minacce gravi e di danneggiamento all'arredo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento