Cronaca

Presi a calci e pugni da tre ragazzi ubriachi: due poliziotti in ospedale

Il sindaco ha espresso vicinanza agli agenti feriti

Due agenti della Polizia Locale sono finiti in ospedale, a seguito di un'aggressione con calci e pugni avvenuta in via Gramsci a Brescia.

Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato. Protagonisti delle violenze un gruppo di tre giovani stranieri ubriachi, che hanno aggredito i vigili dopo essersi rifiutati di mostrare i documenti. 

Per bloccarli è stato necessario l'intervento di altri agenti: i tre ragazzi sono stati fermati e denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sul caso è intervenuto anche il sindaco Emilio Del Bono, che, condannato l'episodio, ha espresso vicinanza ai poliziotti aggrediti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presi a calci e pugni da tre ragazzi ubriachi: due poliziotti in ospedale

BresciaToday è in caricamento