Fuori di sé per la droga, volano schiaffi e pugni con una guardia giurata

L’episodio nella notte tra martedì e mercoledì: il vigilante ha riportato lesioni ad una mano ed è stato trasportato alla Poliambulanza. I Carabinieri di Brescia sono al lavoro per rintracciare l’aggressore

BRESCIA. Un vigilante di 46 anni è stato minacciato e aggredito poco dopo l’una e trenta di martedì notte in un parcheggio di via Cossa. L’uomo stava perlustrando la zona industriale di  Sant’Eufemia ed era al volante dell’auto di servizio, quando è stato affiancato da un altro veicolo con a bordo 3 persone.

Dall’auto è poi sceso un uomo, il cui stato era evidentemente alterato dall’uso di sostanze stupefacenti, che si è rivolto alla guardia giurata, provocandolo con aria di sfida: “Se voglio ti rubo la pistola”, avrebbe detto. Il vigilante è sceso dalla macchina ed è nata una discussione piuttosto animata, poi degenerata in un parapiglia: tra i due sono volati schiaffi e pugni. Solo a quel punto sono intervenuti gli amici dell’aggressore, che  hanno trascinato in macchina l’uomo e si sono dati alla fuga.

Il vigilante, che nella colluttazione ha riportato ferite ad una mano, ha invece allertato il 112: sul posto sono giunti i Carabinieri di Brescia e un’ambulanza. Sono in corso le indagini per identificare l’autore del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento