Cronaca Via Caduti del Lavoro

Tentato omicidio fuori dal dormitorio di via Caduti del Lavoro

Nel corso di una lite scoppiata questa mattina verso le nove, un migrante è stato accoltellato nei pressi del dormitorio per senza dimora, riportando la probabile perforazione di un polmone. E' ricoverato in gravi condizioni nel nosocomio cittadino

Tentato omicidio in via Caduti del Lavoro. Questa mattina, verso le 8.50, in un litigio scoppiato a poca distanza dal dormitorio per senza tetto "Casa Marcolini", un migrante di nazionalità colombiana è rimasto gravemente ferito da un paio di coltellate al torace e a una spalla, riportando la perforazione di un polmone. E' ora ricoverato in rianimazione all'ospedale Civile.


Il presunto aggressore è stato fermato dai carabinieri del radiomobile: si tratta di un bresciano di mezza età, anch'esso sotto osservazione al Civile per le ferite e i traumi riportati nella lite. Sembra che all'origine dello scontro ci sia l'accusa di furto mossa nei confronti dell'uomo rimasto accoltellato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio fuori dal dormitorio di via Caduti del Lavoro

BresciaToday è in caricamento