Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via Leonardo Da Vinci

Brescia: 25enne accoltellato al Camper Emergenza

Il giovane ne avrà per 20 giorni. L'aggressore, arrestato, sarà processato per direttissima

Giovedì sera verso le 20.30, all'incrocio tra via Tartaglia e via Leonardo da Vinci, nei pressi del Camper “Emergenza” è scoppiata una lite tra due cittadini stranieri, al culmine della quale D.M. - nato in Algeria nel 1969 - ha estratto un coltello colpendo con un fendente al petto un 25enne marocchino. Immediate le richieste di intervento giunte alle Forze dell’Ordine da parte dei presenti.

Grazie alle indicazioni fornite da un  testimone, le pattuglie della Polizia di Stato hanno in breve tempo bloccato il responsabile dell’aggressione, che nel frattempo aveva cercato di far perdere le proprie tracce.

Altri testimoni presenti al Camper Emergenza hanno poi provveduto a consegnare ai militari il coltello utilizzato per il ferimento, strappato all’aggressore prima che si allontanasse.
 
La vittima, trasportata presso il Pronto Soccorso dell'ospedale Civile, è stata affidata alle cure dei sanitari, che hanno riscontrato una profonda ferita lacero contusa all’altezza del petto e formulato una prognosi di circa 20 giorni.

Al termine degli accertamenti di polizia giudiziaria, l’uomo, clandestino, senza fissa dimora e con numerosi precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio, è stato arrestato per lesioni personali aggravate. Oggi sarà portato in Tribunale e processato per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: 25enne accoltellato al Camper Emergenza

BresciaToday è in caricamento