Brescia: lotta all’accattonaggio, 679 interventi in tre mesi

Identificati dalla Locale 43 persone, 37 le sanzioni contestate

Degrado sotto il ponte adiacente al Parco Zorat

BRESCIA. Continua la lotta all’accattonaggio da parte della Locale di Brescia. Dall’inizio dell’anno i servizi mirati sono stati 679, le sanzioni contestate 37 e le persone identificate 43. Di queste, oltre la metà sono state accompagnate al Comando di via Donegani per altri accertamenti.

Tra i vari controlli, si segnala quello dello scorso 21 marzo, quando gli agenti sono intervenuti nei pressi di via Codignole e via Ziziola, sotto il ponte adiacente al Parco Zorat.

Tre senzatetto stavano bivaccando da alcuni giorni, accatastando intorno a loro una serie di rifiuti e oggetti personali, recuperati per lo smaltimento dagli addetti di Aprica. Si tratta di due ucraini e un rumeno, tutti maggiorenni, che sono stati accompagnati al Comando di via Donegani per l’identificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento