rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Molestie sessuali su due bambine: l'orco è il vicino di casa

Avrebbe abusato di loro mentre si offriva di aiutarle con i compiti

E' stato condannato in via definitiva a 5 anni di reclusione l'anziano bresciano accusato di molestie sessuali nei confronti di due bambine: erano le figlie dei suoi vicini di casa che gli venivano affidate per seguirle e aiutarle nei compiti. E invece in quei frangenti si sarebbero consumate le molestie.

La condanna è ora definitiva a seguito della sentenza della Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso dell'imputato – che oggi ha 82 anni – e confermato quanto già deliberato in Appello. Gli abusi sarebbero proseguiti per mesi, tra il 2012 e il 2013: all'epoca dei fatti le bambine avevano soltanto 10 e 11 anni.

E' stata una di loro a raccontare quanto sarebbe accaduto ai genitori: anche la seconda bambina avrebbe poi confermato le molestie. Dalla successiva denuncia delle famiglie sono scattate le indagini, che hanno portato prima all'arresto, e poi alla condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie sessuali su due bambine: l'orco è il vicino di casa

BresciaToday è in caricamento