Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Abbandono di rifiuti: 'beccate' 459 persone, multe per 41mila euro

Sono i dati del Comune di Brescia riguardanti l'intero 2014. Muchetti: "La Locale proseguirà su questa linea anche quest'anno"

Abbandono di rifiuti a Brescia: foto scattata dalla Polizia Locale - © Bresciatoday.it

L’amministrazione Del Bono ha diffuso i dati relativi al contrasto del fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti nel corso del 2014. L’attività di prevenzione e repressione, affidata agli agenti della Locale di Brescia, ha permesso di denunciare per furto cinque persone, di accertare 459 infrazioni e di multare i trasgressori per un totale di oltre 41mila euro.

Gli agenti hanno controllato vaste porzioni di territorio dove, nel recente passato, è stato più volte accertato l'abbandono di rifiuti da persone residenti in Comuni limitrofi (per le 152 persone 'beccate' in flagranza è scattata una multa di 50 euro). Le operazioni hanno riguardato soprattutto la zona di confine con Castenedolo, Rezzato, Nave e Roncadelle, particolarmente interessata dal fenomeno.

Significativo, inoltre, è stato il controllo delle piattaforme ecologiche che, in caso di tentativo di intrusione, sono collegate a una centrale operativa in grado di inviare sul posto una pattuglia in tempi rapidi. Dal 2012, infatti, è attivo un sistema di chiamata di emergenza, grazie al quale i vigili sono potuti intervenire numerose volte per evitare furti di materiale da parte di persone senza fissa dimora.

In questo caso, le chiamate ricevute sono state oltre 150 e, sebbene in alcuni casi si sia trattato di falsi allarmi dovuti ad un innesco accidentale, cinque persone sono state denunciate per furto e appropriazione indebita. Gli agenti hanno inoltre sequestrato alcuni veicoli utilizzati per il trasporto illecito e hanno multato i conducenti per aver violato il Codice della Strada.

Sono state accertate infine altre 307 infrazioni al Regolamento di Polizia Urbana, in particolare per aver violato il divieto di bruciare o accendere fuochi, il divieto di collocare oggetti pericolosi su balconi e terrazze, il divieto di gettare rifiuti su area pubblica o di mercato. Multati anche alcuni cittadini sorpresi a non rispettare le regole sulla raccolta differenziata, ma anche ad abbandonato sacchetti sulla strada e lanciare rifiuti da veicoli in movimento.

Ammontano quindi a 459 le contravvenzioni effettuate nel corso di tutto il 2014, per un totale di oltre 41mila euro. "Un'attività di grande rilievo quella messa in campo dagli agenti per contrastare il degrado", ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Valter Muchetti. "Un programma di interventi efficace, realizzato con grande professionalità, non soltanto con azioni repressive ma anche educando i cittadini a un maggior rispetto del territorio. La Locale proseguirà su questa linea per tutto il 2015".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono di rifiuti: 'beccate' 459 persone, multe per 41mila euro

BresciaToday è in caricamento