Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Montirone

Fermato mentre vende droga a un cliente, prende a calci e pugni i carabinieri

MONTIRONE. Un marocchino di 67 anni è stato arrestato dai carabinieri di San Zeno con l’accusa di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Sorpreso in flagranza di reato mentre vendeva una dose di marijuana a un cliente, l’uomo ha cercato di liberarsi aggredendo con calci e pugni i militari.

Non senza fatica, i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e ad ammanettarlo. Una volta portato in casera, il 67enne è risultato essere clandestino sul territorio italiano, nonché già destinatario di un mandato di espulsione nel 2015 e poi tornato nel Belpaese senza autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato mentre vende droga a un cliente, prende a calci e pugni i carabinieri

BresciaToday è in caricamento