Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Breno

Ladri nella sede locale della Croce Rossa, spariti 2mila euro

Il denaro era destinato all'acquisto di una nuova ambulanza

Frutto dei proventi di una lotteria benefica, il denaro custodito nella cassaforte era destinato a coprire parte della spesa per l'acquisto di una nuova ambulanza. C'è tanta amarezza nella voce di chi ha raccontato, al quotidiano Bresciaoggi, il furto subìto dalla sede di Breno della Croce Rossa Italiana. 

Sandro Vielmi, il delegato tecnico della sede, che fa capo al coordinamento di Palazzolo sull'Oglio, ieri mattina è tornato nel locale dopo qualche giorno di vacanza ed ha scoperto il furto di 2mila euro dalla cassaforte nascosta dietro un quadro. 

Le chiavi del locale, o il codice che sblocca la porta d'ingresso, sono in possesso di numerosi volontari. Visto che la porta non è stata forzata si può supporre che l'autore del furto sia una persona che conosce bene la sede. Una volta dentro, il ladro ha scassinato l'armadio che conteneva la chiave della cassaforte, per poi in tutta tranquillità aprirla e svuotarla. Sfortunatamente per lui, il ladro non ha notato che sul tavolo in bella mostra c'era una busta contenente altri 300 euro. Il furto può essere avvenuto solo due giorni fa come invece una settimana prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri nella sede locale della Croce Rossa, spariti 2mila euro

BresciaToday è in caricamento