rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Breno / Via Giuseppe Mazzini

Dopo 173 anni di attività, la storica bottega chiude per sempre

Scelta sofferta ma inevitabile per il titolare

Una storia lunga quasi due secoli, quella della bottega "Giovanni Pezzucchi" di via Mazzini a Breno, ormai giunta al capolinea. I cartelli "Fuori tutto, cedesi attività", affissi sulla vetrina del negozio di casalinghi e articoli da regalo, lasciano ben poco spazio all’immaginazione, purtroppo. Tra pochi mesi, le serrande del punto vendita più longevo di Breno, tra i primi del Bresciano a ricevere il riconoscimento di bottega storica conferito da Regione Lombardia, si abbasseranno per sempre.

Una decisione sofferta per l’attuale  titolare Giampiero Pezzucchi: a pochi anni dalla pension,e si vede costretto a chiudere l’attività fondata nel lontano 1850. Il motivo? La mancanza di clienti, anche e soprattutto a causa dell’inarrestabile tendenza di acquistare tutto online.

Ben quattro generazioni si sono avvicendate nella gestione dell’attività: una tradizione di famiglia passata attraverso Pietro, Giovanni e infine Giampiero: hanno saputo trasmettere non solo la proprietà del negozio, ma anche una grande professionalità. Una vera e propria istituzione in paese e non solo: vanta il riconoscimento di negozio storico anche a livello nazionale, con  l’inserimento nel registro della Camera di commercio di Brescia e di Unioncamere nel 2011. Un gioiello raro: all’interno della sede si possono ammirare ancora le vecchie scaffalature, l’antica scrivania-cassa, parte dei pavimenti originali in cotto e legno di castagno selvatico e un’importante collezione di antichi prodotti.

Il tempo dei saluti non è ancora arrivato: la data ufficiale di chiusra non è infatti ancora stata fissata, ma Pezzucchi si augura di riuscire a svuotare i locali e cedere l’attività prima dell’arrivo dell’estate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 173 anni di attività, la storica bottega chiude per sempre

BresciaToday è in caricamento