menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Breno: soldi falsi e droga nel parcheggio del supermarket

Blitz dei Carabinieri a seguito di uno scambio sospetto: fermate tre persone di cui tre ora con le manette ai polsi. Nel parcheggio di un supermercato di Breno recuperati 10mila euro falsi e quasi mezzo chilo di droga

Un giro consistente di banconote false, la cui ultima retata potrebbe essere solo la punta dell’iceberg: a indagare sulla vicenda i Carabinieri, mentre il Tribunale di Brescia ha già convalidato l’arresto per tre persone su quattro, ‘beccate’ domenica mattina nel parcheggio di un supermercato di Breno con quasi 10mila euro in biglietti da 100, tutti rigorosamente falsi.

Uno scambio in pieno giorno, un pacchetto pieno di soldi: da qui il blitz dei militari che hanno fermato, identificato e arrestato due immigrati (un tunisino e uno slavo) e due cittadini bresciani, una coppia (marito e moglie) sulla sessantina entrambi residenti a Capriolo.

In quei pochi minuti, nel parcheggio, i Carabinieri hanno recuperato 90 banconote da 100 euro, false; nell’auto poi di proprietà dello slavo anche 10 grammi di marijuana e tre ‘panetti’ di hashish, da 100 grammi ciascuno.

Al momento, per una presunta estraneità alla vicenda, è stata scarcerata la donna di 58 anni di Capriolo; per gli altri tre invece, manette ai polsi, in attesa del processo e del prosieguo delle indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento