Ubriaco e violento: picchia la fidanzata fino a romperle il setto nasale

I carabinieri hanno arrestato a Breno un 31enne ora accusato di maltrattamenti in famiglia. La donna se la caverà in trenta giorni

Completamente ubriaco, ha iniziato a picchiare con violenza la sua fidanzata (e convivente), spaccandole il setto nasale.

L'uomo, un cittadino romeno di 31 anni, è stato arrestato a Breno dai carabinieri della locale stazione, supportati nell'operazione dai colleghi del Radiomobile.

L'uomo dovrà ora rispondere in tribunale dell'accusa di maltrattamenti in famiglia. In attesa che inizi il processo, il giudice ha convalidato il fermo disponendo inoltre l'allontanamento dalla sua abitazione. La donna, condotta al pronto soccorso per essere medicata, ha riportato fratture e traumi giudicati guaribili in circa trenta giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento