Cronaca Degna

Breno, scomparsa 72enne: ritrovata ieri mattina, infreddolita ma salva

Vasta operazione di ricerche nei boschi e nelle valli che circondano Breno: ieri mattina, poco prima di mezzogiorno, il ritrovamento. La donna sta bene ma dovrà essere tenuta d'occhio, soffre di Alzheimer

Ritrovata ieri pomeriggio l’anziana signora che si era persa tra i boschi in territorio di Breno: un po’ infreddolita e in stato confusionale, la donna di 72 anni è stata recuperata ieri poco prima di mezzogiorno dagli uomini della Protezione Civile. E’ stata poi trasportata all’ospedale di Esine con l’eliambulanza, le sue condizioni comunque sono buone.

Non si hanno avuto notizie di lei per una notte intera. A cena con la famiglia in una baita nella zona tra Degna e Astrio, si è incamminata per tornare a casa quando erano passate da poco le 21. A lanciare l’allarme proprio i familiari, preoccupati per il suo ritardo: poco prima della mezzanotte sono cominciate le ricerche.

Difficile dare notizie certe, o anche solo avere qualche indizio in quelle valli quando il buio è denso e la notte è scura. Le ricerche sono riprese all’alba del giorno dopo, coinvolgendo Vigili del Fuoco e Guardia Forestale, più quasi 150 volontari del Soccorso Alpino che erano già presenti in zona.

Infreddolita ma salva, l’anziana donna è stata ritrovata. Soffre di Alzheimer, dovrà essere tenuta sotto osservazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breno, scomparsa 72enne: ritrovata ieri mattina, infreddolita ma salva

BresciaToday è in caricamento