menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Va a scuola armato di coltello, denunciato minorenne

È successo in un liceo di Brescia, il giovane è stato fermato dai militari: stava entrando a scuola con una lama di 22 cm in tasca.

Stava entrando in classe armato di zaino, libri e coltello: sorpreso dai Carabinieri si è preso una denuncia per porto abusivo di arma da taglio. Protagonista della vicenda uno studente minorenne che frequenta un liceo della zona Nord di Brescia.

La scoperta durante uno dei tanti blitz antidroga effettuati dagli uomini dell'Arma in città e provincia. Stando a quanto reso noto, il ragazzino è stato individuato e perquisito dai militari della stazione Sant'Eustacchio mentre varcava la soglia dell'istituto superiore. 

Con sè aveva un coltello a serramanico della lunghezza di 22 centimetri. Restano ancora tutte da chiarire le ragioni che hanno spinto lo studente a presentarsi in classe munito di un'arma da taglio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento