menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingerisce una massiccia dose di sedativi: artigiano tenta il suicidio

Gli agenti della Stradale hanno salvato la vita a un artigiano di 44 anni, che, l’altra sera verso le 20, aveva deciso di farla finta in un’area di sosta della Brebemi.

I poliziotti del Comando di Chiari, in pattugliamento nel tratto di autostrada di loro competenza, che va dal comune bresciano fino a Milano, hanno trovato il 44enne riverso sul volante del suo furgone e hanno subito allertato il soccorso medico.

L’uomo si trovava in condizioni critiche per aver ingerito una dose massiccia di sedativi. Caricato su un’ambulanza, è stato portato d’urgenza all’ospedale di Bergamo, dove è stato sottoposto a una terapia disintossicante. Fortunatamente, dopo alcune ore è stato dichiarato fuori pericolo dai medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento