menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato per eccesso di velocità, viaggiava seduto su 15 chili di droga: arrestato 51enne

L'arresto nella notte lungo la Brebemi: la droga (hashish) era nascosta sotto la sella dello scooter ed era destinata al mercato Bresciano

Fermato per eccesso di velocità, è finito in manette per detenzione e trasporto di stupefacenti. Nei guai un 51enne milanese, bloccato venerdì sera dalla polizia stradale di Chiari mentre percorreva l'autostrada Brebemi in sella a uno scooter, all'altezza di Bariano, comune della Bergamasca.  L'uomo, che viaggiava verso Brescia, si sarebbe fermato all'Alt, ma una volta sceso dalla due ruote ha provato a fuggire nei campi circostanti.

Non gli è andata bene: gli agenti lo hanno bloccato e poi hanno approfondito i controlli. La sua evasione ha infatti insospettito i poliziotti che hanno fatto scattare le perquisizioni, prima dello scooter poi della sua abitazione, un appartamento dell'Aler a Milano.

Sotto la sella della due ruote sono stati trovati due sacchi neri, contenenti ben 30 panetti di hashish, per un totale di 15 chili. Nell'appartamento dell'uomo sono stati scovati altri 23 grammi di hashish e 3 grammi di cocaina. Per l'uomo sono quindi scattate le manette. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, la droga era destinata al mercato bresciano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento