Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Duplice omicidio a Fortaleza: Max Tosoni braccato dalla polizia

La polizia ha dichiarato di sapere dove si sia nascosto il 28enne di Montichiari, in fuga da sette giorni dopo il duplice omicidio a Fortaleza

A una settimana dal duplice omicidio in un hotel di Fortaleza, la polizia brasiliana sembra ormai prossima alla cattura di Massimiliano Tosoni, il monteclarense di 28 anni ritenuto il mandante dell'uccisione di Andrea Macchelli, imprenditore 48enne di Modena, e del cambiavalute brasiliano Hedley Lincoln Dos Santos.

A carico di Massimiliano Tosoni, la procura di Fortaleza ha firmato un mandato di cattura internazionale. Decisione presa dopo aver raccolto le testimonianze di due minorenni ritenuti gli esecutori materiali del barbarico omicidio, assieme a un 15enne riuscito a sfuggire alla cattura.

Armati di pistola, hanno ammanettato le vittime e, dopo averle derubate di 44 milioni di reais, le hanno sgozzate con una violenza tale da lasciarle semi decapitate. La polizia non esclude che i ragazzini fossero sotto effetto di allucinogeni, facendo degenerare in un raccapricciante bagno di sangue quella che forse doveva essere una semplice rapina.

Intanto, come detto, per Tosoni la fuga sembra arrivata al capolinea: "Siamo certi di aver individuato dove si stia nascondendo", ha dichiarato Mozarico Lacerda, il poliziotto a capo della squadra che sta investigando sul caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duplice omicidio a Fortaleza: Max Tosoni braccato dalla polizia

BresciaToday è in caricamento