menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brasile: cadono le accuse di violenza su minore a carico di Vezzoli

La ragazza di 16 anni che lo aveva accusato di stupro ha ritirato le accuse davanti al giudice, affermando inoltre di non averlo mai conosciuto. Grazie all'intervento del console, Vezzoli è stato anche visitato da un medico

Ieri è stata una giornata decisiva per Giuseppe Vezzoli, il pensionato di 68 anni di Coccaglio arrestato ai primi di dicembre a Paripueira, con l'accusa di violenze su una minorenne.

La ragazza, infatti, ha deciso di ritirare le accuse nei confronti dell'uomo, escludendo davanti ai giudici qualsiasi tipo di rapporto sessuale. Anzi, ha negato anche di conoscerlo.

Inoltre, grazie all'intervento del console italiano a Recife, Francesco Piccione, e del funzionario diplomatico Bruno Rossi, Vezzoli è riuscito a farsi visitare da un medico, dato che soffre da anni di una forma acuta di diabete.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Coronavirus

Speranza ha firmato, la Lombardia è zona rossa: tutti i divieti in vigore

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento