rotate-mobile
Venerdì, 31 Maggio 2024
Cronaca

Riempie di botte la fidanzata, ma l'incubo durava ormai da 4 anni

In manette un uomo di 39 anni, già portato in carcere

Un 39enne italiano (T.A. le iniziali) è stato arrestato dai carabinieri per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

L'uomo abitava con la fidanzata a Bozzolo (MN), dove una pattuglia è dovuta intervenire a seguito dell'ennesima violenza sulla donna; è stata proprio quest'ultima a dare l'allarme.

Una volta portata in ospedale, le sono stati riscontrati traumi e ferite guaribili in tre settimane; è poi emerso che era vittima di un incubo – fatto di percosse e aggressioni psicologiche – lungo ormai 4 anni. A quel punto le manette ai polsi del 39enne sono scattate automatiche: è già stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riempie di botte la fidanzata, ma l'incubo durava ormai da 4 anni

BresciaToday è in caricamento