Cronaca Bovezzo

Spacciava al bar, casa perquisita: sotto il letto 8.000 euro di cocaina

All'interno della sua abitazione, il 55enne aveva nascosto oltre un etto di cocaina, una decina di grammi di hashish, oltre a del materiale per il confezionamento.

Inutile il tentativo di nascondere la droga sotto il letto: gli agenti della Polizia Locale di Brescia hanno denunciato un cittadino senegalese, classe 1966, per possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, era stato notato in un bar in via Fratelli Ugoni a Brescia. Dopo averlo riconosciuto, gli agenti l'hanno fermato e gli hanno trovato in tasca 6 grammi di polvere bianca e altri 6 di fumo.

La perquisizione, poi, si è spostata nel suo appartamento a Bovezzo: al piano terra di una corte, la Locale ha rinvenuto un etto di cocaina (8.000 euro il valore di mercato) e una decina di grammi di hashish nascosti sotto il letto, oltre a del materiale per il confezionamento e 500 euro in contanti.Il 55enne è stato arrestato e portato al carcere di Canton Mombello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava al bar, casa perquisita: sotto il letto 8.000 euro di cocaina

BresciaToday è in caricamento