rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Bovezzo

I proprietari dormono, la casa va a fuoco: vengono salvati dai vicini

Tragedia sfiorata a poche ore dalla Pasqua

Fiamme alte diversi metri nella notte prima di Pasqua in Via Cesare Battisti a Bovezzo: solo per il pronto riflesso dei vicini di casa si sono evitati danni ben peggiori, e forse la tragedia. I coniugi all'interno dell'abitazione, infatti, a quanto pare erano già a letto: sarebbero stati svegliati dal latrare del cane ma senza darci troppo peso. E invece la casa stava andando a fuoco.

I Vigili del Fuoco al lavoro per tutta la notte

Come detto sono stati i vicini ad allertare il 112. In pochi minuti sul posto già c'erano i Vigili del Fuoco del comando provinciale, che hanno poi lavorato tutta la notte per spegnere l'incendio che era divampato sul tetto, forse per un malfunzionamento della canna fumaria (ma gli accertamenti sulle cause sono ancora in corso).

Nel frattempo i proprietari di casa erano già stati fatti evacuare: sani e salvi, senza un graffio. Un bel sospiro di sollievo, ma tanta amarezza per i danni riportati. Fortunatamente la struttura non avrebbe riportato danni strutturali, dunque non è nemmeno stata dichiarata inagibile, ma gran parte del tetto è andato distrutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I proprietari dormono, la casa va a fuoco: vengono salvati dai vicini

BresciaToday è in caricamento