Cronaca Bovezzo

Auto bruciate fuori casa, il terrore dei residenti: sul rogo l'ombra del dolo

Incendio a Bovezzo, in Via Primo Maggio nella zona dell'ex residence Prealpino: bruciate tre automobili e un furgone. Danni anche a un negozio. Da oltre un anno diversi gli episodi sospetti

Come detto, non si esclude l'ipotesi dell'incendio doloso. Nell'ultimo anno e mezzo infatti sarebbero diversi gli avvenimenti “sospetti”, nella zona di Via Primo Maggio. Tutto era cominciato con il rogo di alcune automobili, di fronte al bar la notte di capodanno del 2016.

Pare che qualcuno avesse visto dei movimenti sospetti, intorno alle auto, proprio poco prima dell'incendio. Con il passare dei mesi erano state poi danneggiate delle auto, rigate o graffiate, e pure tagliati degli pneumatici.

Adesso un nuovo incendio: questa volta è divampato nella notte tra lunedì e martedì. Sono state le urla di alcuni residenti a dare l'allarme: in quel condominio ci abitano una ventina di famiglie. Un gran boato, poi le fiamme velocissime che hanno distrutto tutto. Ora si cercano delle tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto bruciate fuori casa, il terrore dei residenti: sul rogo l'ombra del dolo

BresciaToday è in caricamento