Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Bovegno

Malore improvviso durante una battuta di caccia, muore tra le braccia di un amico

La tragedia sabato mattina, la vittima è un uomo di 68 anni. Inutili i soccorsi

Un uomo di 68 anni é morto in montagna, nei boschi sopra Bovegno, dopo aver accusato un malore ed essere caduto a terra. Stando alle prime informazioni trapelate, ad allertare i soccorsi, attorno alle 6 e 45 di sabato mattina, sarebbe stato un amico della vittima. I due uomini erano impegnati in una battuta di caccia: il 68enne si sarebbe improvvisamente accasciato a terra, perdendo i sensi.  

Sul posto sono giunti l'elisoccorso, che si è alzato in volo dall'ospedale di Civile di Brescia, una squadra dei vigili del fuoco e i carabinieri di Collio. Una corsa purtroppo inutile: a nulla sono valsi i tentativi di rianimare l'anziano signore. Secondo i primi accertamenti, l'uomo sarebbe stato stroncato da un malore, probabilmente un infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso durante una battuta di caccia, muore tra le braccia di un amico

BresciaToday è in caricamento