Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca calango

Terrore in villa, donne in balia dei ladri: minacciate con un cacciavite

Banda, presumibilmente dell'Est, in azione martedì, in via Calango a Botticino: volto coperto da un passamontagna i malviventi hanno fatto irruzione in una villetta di prima mattina

Immobilizzata dalla paura e dalle minacce dei tre ladri, la 26enne ha assistito impotente al colpo, messo a segno in manciata di minuti. I malviventi si sono fatti aprire la cassaforte e hanno arraffato tutto ciò che di valore hanno trovato: 4mila euro in contanti, gioielli, ma anche assegni e carte bancomat. 

Poi la fuga: i ladri, probabilmente dell'Est Europa, si sono dileguati in pochissimi secondi, tanto che la 26enne non è nemmeno riuscita a capire in che direzione fossero scappati. Immediata la chiamata ai carabinieri: sul posto si sono precipitati i militari della locale stazione e quelli della compagnia di Brescia, che hanno raccolto il racconto delle vittime ed eseguito i rilievi del caso.

Pochi gli elementi a disposizione per risalire all'identità della banda: i tre hanno agito con il volto coperto da un passamontagna e non avrebbero lasciate impronte digitali, dato che indossavano dei guanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in villa, donne in balia dei ladri: minacciate con un cacciavite

BresciaToday è in caricamento