Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca calango

Terrore in villa, donne in balia dei ladri: minacciate con un cacciavite

Banda, presumibilmente dell'Est, in azione martedì, in via Calango a Botticino: volto coperto da un passamontagna i malviventi hanno fatto irruzione in una villetta di prima mattina

Pronti ad agire già di prima mattina, conviti di mettere a segno il colpo passando inosservati. Il piano non è andato come previsto: una volta scassinata la porta d'ingresso della villetta di via Calango, a Botticino, i ladri si sono trovati di fronte ben due delle persone che via abitano: un signora di 87 anni e la nipote di 26. 

Un imprevisto non calcolato nei precedenti appostamenti, durante i quali i malviventi non avevano infatti notato la presenza in casa dell'anziana. Non potevano certo immaginarsi di trovare la nipote, rimasta da poco senza lavoro. Il faccia a faccia non ha certo fatto cambiare idea alla banda: uno di loro si è avvicinato alla più giovane delle due donne, puntandole un cacciavite per impendirle di fuggire o di chiamare i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in villa, donne in balia dei ladri: minacciate con un cacciavite

BresciaToday è in caricamento