Cronaca Castegnato

Discarica Bosco Stella, i Comitati: «Preoccupati per la condotta di A2A»

A2A presenta una relazione contente "una serie di precisazioni e chiarimenti" in merito alla realizzazione del progetto di discarica Bosco Stella. I Comitati rispondono: "Un tentativo di influenzare il parere della VIA"

I Comitati Salute e Ambiente di Ospitaletto, Castegnato, Paderno Franciacorta e Passirano, esprimono preoccupazione per la condotta di A2A che, in merito al procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale in corso in Regione Lombardia relativamente alla richiesta di realizzazione di una nuova discarica in località “Bosco Stella”, ha ritenuto, a seguito dell’espressione di “talune valutazioni espresse dagli Enti competenti” di presentare ai Comuni interessati, alle direzioni preposte in Regione Lombardia, al Presidente della Provincia di Brescia, ad ASL ed ARPA, una relazione contenente “una serie di precisazioni e chiarimenti”.

“Questo – sottolineano i Comitati – appare chiaramente come un tentativo da parte di A2A di influenzare l’espressione finale del parere di Valutazione di Impatto Ambientale della Regione Lombardia con la presentazione di un documento fuori dai tempi previsti e che cerca di sviare l’attenzione dalle criticità emerse che hanno portato all’espressione dei numerosi e significativi pareri negativi degli enti competenti: ASL, ARPA, settore Agricoltura della Regione Lombardia, tutti i pareri dei Comuni interessati”.

“Una condotta che giudichiamo grave ed irrispettosa nei confronti dei cittadini e delle Amministrazioni che con forza e motivazioni ripetutamente espresse si oppongono alla realizzazione di questo impianto che perfino gli Enti competenti hanno definito NON SOSTENIBILE PER LA QUALITA’ DELLA VITA DEI RESIDENTI producendo un documento che rimanda la soluzione dei problemi e delle criticità, a nostro avviso e secondo il parere espresso da tecnici e da alcuni enti competenti NON RISOLVIBILI, solo a seguito del rilascio dell’autorizzazione”.

“Ci aspettiamo che la Regione Lombardia non ceda a questo tentativo e sappia dare il giusto peso ai pareri espressi dagli Enti che prendono in considerazione gli aspetti legati alla TUTELA DELLA SALUTE DEI CITTADINI e possa esprimere un parere conclusivo NEGATIVO sulla Valutazione di Impatto Ambientale di Bosco Stella”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Bosco Stella, i Comitati: «Preoccupati per la condotta di A2A»

BresciaToday è in caricamento