rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Borno

Un nido d'amore colmo di cocaina: fidanzati arrestati a San Valentino

I carabinieri li tenevano d'occhio da tempo, ma le manette sono scattate la sera della festa degli innamorati. Nella loro abitazione i militari hanno scovato 32 dosi di cocaina

Una serata di San Valentino davvero alternativa, ma ben poco piacevole per una giovane coppia di casa a Borno, in Val Camonica. Entrambi sono infatti finiti in manette per spaccio e detenzione di droga in concorso e hanno trascorso la festa degli innamorati in caserma. 
 
Niente di nuovo: il 39enne e? una vecchia conoscenza dei carabinieri, che lo avevano arrestato per lo stesso reato anche lo scorso anno. La compagna 21enne era invece incensurata.

Su di loro i militari della stazione di Borno avevano messo gli occhi da tempo: ad insospettire i carabinieri il viavai di clienti, specialmente di sera e di notte, dalla loro abitazione e i continui viaggi della coppia. Hanno deciso di entrare in azione proprio venerdì sera: la ragazza e? stata fermata subito dopo aver ceduto una dose a un cliente.

Poi il blitz nella casa dove i due fidanzati abitano. Quando si è accorto dell'arrivo dei militari, il 39enne ha maldestramente cercato di disfarsi della droga, nascondendo un vasetto pieno di cocaina tra le lenzuola del letto. Una manovra che non è passata in osservata: in tutto i militari hanno sequestrato 32 dosi (circa 3.000 euro il valore di mercato).

Il giudice ha poi convalidato l'arresto della coppia: la ragazza e? tornata in liberta?, mentre il fidanzato dovra? presentarsi in caserma tre giorni a settimana.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nido d'amore colmo di cocaina: fidanzati arrestati a San Valentino

BresciaToday è in caricamento