Cede il lucernario del campo sportivo, ragazzina precipita nel vuoto

L'incidente a Borno, nel pomeriggio di martedì. Ferita una 17enne bresciana, che è stata trasportata in eliambulanza all'ospedale di Esine

BORNO. Tragedia sfiorata al campo sportivo: una ragazzina di 17anni è precipitata dal tetto della struttura di via Pineta. Un volo di circa tre metri, terminato sul pavimento degli spogliatoi. Nella caduta la giovane ha colpito un termosifone e un attaccapanni, che avrebbero attutito l'impatto con il suolo. 

Ad allertare i soccorsi, intorno alle 17 di martedì, alcuni coetanei che si trovavano sul tetto degli spogliatoi insieme alla 17enne bresciana. Sul posto il 112 ha inviato diverse autolettighe e un'eliambulanza che ha trasportato la ragazzina all'ospedale di Esine. Le condizioni dell'adolescente non sarebbero gravi: avrebbe riportato diverse fratture agli arti inferiori e parecchie escoriazioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento