rotate-mobile
Cronaca Borno

Droga di Natale: serra di marijuana sotto una botola, arrestato alla vigilia

In manette un 42enne bresciano residente ad Artogne, già affidato ai Servizi Sociali per problemi di droga: nella stalla di sua proprietà a Borno i carabinieri hanno sequestrato più di 300 grammi di marijuana

Quest’anno niente regali: Babbo Natale invece che con la slitta è arrivato con i carabinieri. In manette un 42enne bresciano già noto alle forze dell’ordine, e già affidato alla cura dei Servizi Sociali per reati simili: è stato arrestato alla vigilia di Natale con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In una stalla di sua proprietà (a Borno) i militari hanno recuperato 306 grammi di marijuana: a quanto pare una “soffiata” vincente, perché oltre alla droga – nascosta sotto una botola – i carabinieri hanno trovato pure un vano adibito a serra, e dotato di tutti i “comfort” per la coltivazione.

Non mancavano infatti lampade alogene e ventilatori, un impianto elettrico e di areazione, termometri e materiale isolante per mantenere costante la temperatura. Al momento la serra era vuota: tutta la marijuana probabilmente era già stata raccolta, e già sistemata nella stalla.

A seguito di successiva perquisizione domiciliare, nella sua casa di Artogne, i carabinieri hanno recuperato altri 8 grammi di "ganja", 15 grammi di hashish, un bilancino di precisione e pure un esiguo quantitativo di olio di marijuana in resina. Udienza lampo: il giorno stesso dell’arresto la misura cautelare è stata convalidata, e per il 42enne sono scattati i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga di Natale: serra di marijuana sotto una botola, arrestato alla vigilia

BresciaToday è in caricamento