Borno: 71enne si getta dalla finestra e muore in ospedale

Clemente Arici, 71enne di Borno e da un anno in casa di riposo, è stato trovato agonizzante sabato mattina: forse è caduto, forse si è gettato dalla finestra della sua stanza. Inutile il ricovero in ospedale, a Esine: è morto poco dopo

Veduta esterna dalla casa di riposo di Borno

L’hanno trovato agonizzante, alle 6.30 di sabato mattina. Il disperato tentativo di rianimarlo, il trasporto d’urgenza all’ospedale di Esine: ma per Clemente Arici, 71enne di Borno da poco più di un anno domiciliato in casa di riposo, alla Rivadossi, non c’è stato più niente da fare. E’ morto poco dopo il suo ricovero.

Una storia strana, e che si tinge di giallo. Forse un incidente, forse un suicidio: sulla vicenda indagano i Carabinieri. Sarebbe caduto dalla finestra della sua stanza, poco prima dell’alba. Nel silenzio assordante di una tragedia inaspettata, potrebbe infatti trattarsi di un gesto estremo.

Nella sua vita infatti un passato di ansia e depressione, problemi che parevano ormai risolti. Nemmeno il suo compagno di stanza si è accorto di nulla: a trovarlo, in fin di vita, alcune infermiere dipendenti della struttura camuna.

E’ morto poco dopo il suo ritrovamento, in ospedale. Troppo violento l’impatto, troppo grave il trauma subito alla testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento