Cronaca

L'infezione dell'estate: quarto caso di legionella in meno di un mese

Un nuovo caso di legionellosi a Bornato di Cazzago, dove la presenza del batterio è stata verificata nelle tubature di Via degli Alpini e Via Pasini

Batteri di legionella (foto d'archivio)

Parlare di epidemia sarebbe comunque esagerato: ma il dato di fatto è che a Bornato, frazione di Cazzago San Martino, in questi giorni è stato registrato il terzo caso accertato di legionellosi, e in meno di un mese. I primi due casi erano emersi nella seconda settimana di agosto: da successivi accertamenti era stata verificata la presenza del batterio della legionella nelle tubature dell'acquedotto di alcune abitazioni, nelle zone di Via degli Alpini e Via Pasini. Un altro caso - ma originato da un'altra fonte di contaminazione - si era registrato anche sul lago d'Iseo.

In Via Alpini i primi due contagiati, ricoverati in ospedale per le dovute cure, poi dimessi senza gravi conseguenze. Anche il terzo abita nella stessa via: si è accorto della malattia lunedì scorso, quando era in vacanza. Verificati i sintomi è tornato a casa: adesso è ricoverato alla Clinica San Rocco di Ome.

Il gestore del ciclo idrico (Acque Bresciane) alla vigilia di Ferragosto aveva fatto sapere l'avvio di “un intervento di clorazione dell'acqua distribuita a Bornato, a scopo precauzionale”. Mercoledì l'intervento si è concluso con l'installazione e la messa in funzione di un nuovo impianto a biossido di cloro.

Nei giorni scorsi sono state comunque completate le operazioni di sanificazione dell'acquedotto, per disinfettare i tubi ed evitare nuovi contagi. Sono stati eseguiti anche esami approfonditi per cercare di capire l'origine della contaminazione.

Dal punto di vista clinico, la legionellosi è un'infezione causata dal batterio della legionale: si tratta di una patologia che colpisce l'apparato respiratorio. La più diffusa è la cosiddetta “malattia del legionario”, chiamata così perché identificata per la prima volta nel 1976, su un gruppo di partecipanti a un raduno della Legione americana a Philadelphia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'infezione dell'estate: quarto caso di legionella in meno di un mese

BresciaToday è in caricamento