Un corteo di 1000 persone per l'ultimo addio a Roberta Orizio

In silenzio, nel cuore della Franciacorta, a Bornato di Cazzago per l'ultimo e tenero saluto a Roberta Orizio, la 28enne morta a seguito di un malore in discoteca. Al funerale anche l'ex premier Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi assieme alla madre di Roberta Orizio

Sono arrivati in tanti, tantissimi: forse erano più di un migliaio. La gente, gli amici, la famiglia, i compagni di partito: tutti in silenzio, in fila indiana, con la mani giunte e lo sguardo basso. Per portare l'ultimo e tenero saluto alla 'piccola' Roberta Orizio, morta a 28 anni colta da un improvviso malore in discoteca, all'Art Club di Desenzano, e poi spirata in ospedale poche ore dopo. Soffriva di asma, le è stato fatale.

A Bornato di Cazzago San Martino i funerali: Roberta è stata sepolta nel cimitero dove già giaceva il padre. La comunità si è stretta alla famiglia, a mamma Graziella e al fratello – più grande – Riccardo. "Una ragazza d'oro, un esempio per tutti noi": l'omelia del parroco ripercorre la vita breve ma intensa della giovane Roberta, tra le passioni della politica e delle amicizie, perfino la maglietta della Juventus – ne era una grande tifosa – che accompagna il feretro dentro e fuori la chiesa.

Si dice avesse guardato la sua ultima partita, prima di andare a ballare. Prima di essere colta da quel fatal malore, che se l'è portata via, che non le ha lasciato scampo. Il ricordo anche dal partito per cui militava da tempo, Forza Italia: a Busto Arsizio le hanno pure dedicato una sede, forse anche in provincia di Brescia chissà.

E giovedì a Bornato non è mancato davvero nessuno. Su tutti l'ex premier Silvio Berlusconi, con la fidanzata Francesca Pascale, ancora leader indiscusso degli 'azzurri', quasi un totem anche per i giovanissimi come lo era Roberta. Ha preso sotto braccio mamma Graziella, in silenzio. L'ha accompagnata in chiesa, e poi al cimitero. E il grido sommesso di amici, parenti e compagni: “Non rimarrai mai sola”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento