Cronaca

Vandali scatenati a Borgosatollo: bruciate decine di cassonetti

Caccia aperta a Borgosatollo ai vandali di fine anno: in pochi giorni bruciati ben sette bidoni dello sporco, negli ultimi mesi addirittura 16. Territorio al setaccio da parte di Carabinieri e Polizia Locale

Allarme a Borgosatollo per una banda di ignoti vandali che da qualche tempo ‘tartassano’ il paese. In particolare, nelle ultime settimane, i sabotatori hanno preso di mira i cassonetti dello sporco, con un’escalation che in Comune fa davvero preoccupare.

Negli ultimi sei mesi sarebbero stati bruciati addirittura 16 cassonetti, in lungo e in largo in tutto il territorio comunale. Con apice imprevedibile negli ultimi giorni: a cavallo tra il Capodanno e i primi di gennaio infatti altri sette bidoni dello sporco sarebbero già stati dati alle fiamme.

Caccia aperta dunque agli ‘unni’ di Borgosatollo: con tutta probabilità un gruppetto di adolescenti scalmanati. Collaborazione a tutto tondo anche tra le forze di Polizia Locale e i Carabinieri della vicina stazione di San Zeno.

Tra gli altri atti vandalici non mancherebbero poi veri e propri assalti ai parchi e alle aree verdi, al Parco Cantarane sarebbero stati bruciati anche i giochi per i bambini, oltre a diversi muri di abitazioni imbrattati con disegni e ‘tag’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali scatenati a Borgosatollo: bruciate decine di cassonetti

BresciaToday è in caricamento