Pistola in faccia alla cassiera: rapina shock al supermercato

Rapina a mano armata al supermercato Sigma, sabato pomeriggio a Borgosatollo: mancava poco all'ora di chiusura. Magro il bottino: in cassa "solo" qualche centinaia di euro

Rapina a mano armata al supermercato Sigma, sabato pomeriggio a Borgosatollo: mancava poco all'ora di chiusura quando un uomo con volto coperto e pistola in pugno ha minacciato le commesse per farsi consegnare quanto c'era in cassa. Bottino magro: forse qualche centinaia di euro, il grosso degli incassi era già stato messo al sicuro.

Commesse sotto shock: l'uomo ha varcato la sogna di gran corsa, poi ha estratto la pistola puntandola in faccia alla prima cassiera che si è trovato davanti. C'erano anche dei clienti in uscita, e altri dipendenti: talmente veloce da (quasi) non rendersene conto.

Indagano i carabinieri. I militari avrebbero già recuperato le immagini di videosorveglianza del supermercato. La freddezza del rapinatore: sarebbe un professionista. E non si esclude che possa essere la stessa persona, che aveva già rapinato il supermercato la scorsa estate.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento