Esplosione e fuga: rapina con il botto a Borgosatollo

Venerdì notte a Borgosatollo, colpita la filiale del Credito Bergamasco. I rapinatori hanno fatto saltare la vetrina e si sono allontanati con la cassa del Bancomat. La deflagrazione udita a kilometri di distanza.

Notte col botto quella fra venerdì e sabato a Borgosatollo, quando dei rapinatori hanno fatto saltare le vetrine della filiale del Credito Bergamasco di via IV Novembre.

La forza dell'esplosione è stata tale che pezzi di Bancomat sono stati ritrovati fin nel cortile dall'altra parte della strada, il botto si è sentito a kilometri di distanza. L'ordigno è stato ricavato artigianalmente e innescato con dei cavi elettrici.

Il colpo è andato a segno in pochi minuti, i ladri si sono allontanati con la cassa, contenente circa trentamila euro.

I Carabinieri stanno indagando sulla vicenda. Da una prima stima sembrano ingenti danni all’interno della filiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento