Donna scomparsa a Borgosatollo, ancora nessuna notizia

Lunghe ore di ansia a Borgosatollo per la scomparsa della 48enne Nicoletta Rovetta: uscita di casa per andare al lavoro non ha mai raggiunto la fabbrica, non è più ritornata a casa

Nicoletta Rovetta

L’ennesimo giallo che scuote gli animi di un’intera comunità, questa volta a Borgosatollo. La 48enne Nicoletta Rovetta sarebbe sparita da più di 48 ore: uscita di casa per andare al lavoro non ha più fatto ritorno. Anzi, non ha nemmeno mai raggiunto il calzificio di Castenedolo dove lavora da anni.

Scomparsa, nel nulla. Ha salutato il marito, come tutte le mattine. Ha preso la sua auto, una Renault Modus scura, poi ritrovata dai Carabinieri impegnati nelle ricerche pochi chilometri più in là, in via Gerole al confine con San Zeno, non troppo lontano dal casello autostradale.

Sono ore di angoscia per i suoi familiari. Perché la sua auto è stata trovata nei pressi di una cava con tanto di laghetto, e ogni ipotesi purtroppo non è da escludere. Il cellulare, intanto, è ancora spento.

Alta un metro e sessanta, capelli castani, l'ultima volta che è stata vista Nicoletta indossava un giubbotto con sotto una t-shirt e dei pantaloni lunghi neri. Chi dovesse avvistarla, contatti subito il 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento