Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Chiesa gremita per l'ultimo saluto all'alpinista Beppe Chiaf

Nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta centinaia di persone hanno portato il loro ultimo saluto all'esperto alpinista morto a soli 41 anni. A fine cerimonia un curo commosso ha intonato "Signore delle Cime"

Centinaia di persone hanno portato il loro ultimo saluto a Beppe Chiaf, l'esperto alpinista 41enne morto domenica mattina sulla parete Nord del Cervino. La chiesa di Santa Maria Assunta ha accolto centinaia di persone tra parenti, amici e compagni di arrampicate e avventure, giunti a Borgosatollo per rendere omaggio al feretro e portare cordolio alla madre Carla e al padre Luciano. Dall'altare Beppe è stato ricordato con dolore e affetto dalla moglie Rossella, dalle sorelle Elisa e Beatrice, e dagli amici della banda cittadina dove Beppe da anni suonava saxofono.

Proprio mentre si svolgeva il funerale, in Svizzera Andrea Tocchini lasciava l'ospedale di Losanna con una caviglia fratturata e alcune contusioni. Ieri Beppe Chiaf avrebbe festeggiato il suo quarantaduesimo compleanno.

LA BREVE AUTOBIOGRAFIA SCRITTA DA BEPPE CHIAF
MIGLIORANO LE CONDIZIONI DI ANDREA TOCCHINI, IL COMPAGNO DI CORDATA
IL GIORNO DELLA TRAGEDIA

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesa gremita per l'ultimo saluto all'alpinista Beppe Chiaf

BresciaToday è in caricamento