Cronaca

Giovane mamma si toglie la vita: era incinta di due gemelli

La tragedia a Borgo San Giacomo. La donna era madre di due figli di 4 e 6 anni. Molto conosciuta in paese e all'oratorio, lavorava come educatrice

Foto di repertorio

Un dramma terribile ha sconvolto la comunità di Borgo San Giacomo. Mercoledì pomeriggio una donna di 31 anni si è tolta la vita mentre era incinta di due gemelli. Già madre di due bambini di 4 e 6 anni, soffriva di depressione.

ULTIMO AGGIORNAMENTO:
“Sono scioccato, mi aveva
mostrato fiera il pancione”

Laureata all’università, grande amante degli animali e specializzata in pet therapy, la 31enne lavorava come educatrice all’asilo. Era molto conosciuta anche all’oratorio e in chiesa, dove cantava assieme ai bambini alla messa della domenica mattina. Oltre ai giovani figli, lascia il marito, originario di Orzinuovi, lavoratore presso l’azienda dello zio. E' stato proprio lui a trovare il cadavere nel bagno casa, rientrando nel primo pomeriggio per la pausa del lavoro.

Sotto shock parenti e amici. Pare che nulla facesse presagire un simile gesto. Una settimana fa aveva pubblicato su Facebook una citazione di Walt Whitman: "Non lasciare che la giornata termini senza essere cresciuti un po', senza aver sorriso molto, senza avere alimentato i propri sogni. Non fatevi vincere dallo scoraggiamento. Non permettete a nessuno di togliervi il diritto di esprimervi - che è quasi un dovere. Non desistete dal desiderio di rendere la vostra vita straordinaria."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane mamma si toglie la vita: era incinta di due gemelli

BresciaToday è in caricamento