Una montagna di schiuma bianca invade la roggia: allarme a Borgo San Giacomo

L'episodio nei giorni scorsi nella frazione Motella, a dare l'allarme i residenti. Ancora da chiarire le cause dello sversamento

Foto d'archivio

Triste risveglio lunedì mattina per gli abitanti della frazione Motella di Borgo San Giacomo: la roggia che attraversa la località era completamente ricoperta da una coltre di schiuma bianca. Una scena che ha preoccupato, e parecchio, i residenti, che si sono riversati sul ponte che attraversa il corso d'acqua.

Immediato anche l'allarme alle autorità: sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e le Guardie Ecologiche del parco dell'Oglio per capire da dove provenisse lo sversamento, ma senza ottenere delle certezze. Rimane ancora tutto da chiarire l'origine dell'inquinamento.

Una storia che si ripete. Solo un mese fa, nell'attiguo corso d'acqua della Cesaresca si era registrato un altro caso di inquinamento. Un vero disastro ambientale: quintali di pesci morirono a causa dello sversamento di sostanze inquinanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento