L’acqua puzza di ammoniaca, ma il Comune rassicura, si può bere

Allarmati diversi cittadini, ma il sindaco, sentito il gestore, dice che l'acqua del rubinetto è perfettamente potabile

Acqua maleodorante, con fortissimo sentore di ammoniaca. Diverse sono state nelle ultime ore le segnalazioni giunte in Comune da parte di privati cittadini di Borgo San Giacomo (residenti nel capoluogo e nella frazione di Padernello), preoccupati da ciò che scendeva dal rubinetto, forse anche alla luce dei timori dell'epidemia di polmonite che si sta verificando nella Bassa da diverse settimane. 

Prontamente, il primo cittadino Giuseppe Lama, ha rassicurato tutti: l'odore è dovuto ad uno specifico trattamento di sanificazione sull'acquedotto portato a termine da Acque Bresciane, società che ha in gestione il servizio. Il trattamento prevede l'utilizzo, momentaneo, del biossido di cloro, più efficace del tradizionale Ipoclorito ma al contempo con un odore differente, più forte. Nessun problema però per la potabilità e il normale utilizzo dell'acqua. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento