menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo Lautari: il legale di Bonomelli chiede i domiciliari

Secondo l'avvocato, non esiste reato perché l'ex presidente non avrebbe abusato della sua posizione d'autorità

"Il mio assistito deve uscire dal carcere perché il reato non sussiste". Così il legale di Giovanni Bonomelli, arrestato per aver fatto sesso con una ragazza di 16 anni della comunità Lauteri.


Nel giorno del Riesame, l'avvocato ha chiesto che il suo assistito venga rilasciato dal carcere di Canton Mobello, affinché possa tornare a casa agli arresti domiciliari: "Bonomelli - spiega - non ha mai abusato della sua posizione d'autorità, e la ragazza ha acconsentito a fare sesso solamente perché le piaceva".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento