Cronaca Chiesa Nuova / Via Vergnano

Scava nella terra e trova una bomba: evacuato il cantiere della Piccola Velocità

Un'altra bomba inesplosa della Seconda Guerra Mondiale, trovata questa volta in Via Vergnano nei cantieri della Piccola Velocità. Non è ancora stato deciso quando l'ordigno sarà fatto brillare

Foto d'archivio

L'ha trovata un operaio, per caso, mentre stava scavando nella terra con una pala, alla “Piccola Velocità” di Via Vergnano, non lontano dall'ex Breda, lo stabilimento che negli anni '40 veniva utilizzato per fabbricare armi, e appunto bombe. In questo caso si tratta di un “mostro” di oltre 2 metri di lunghezza, che probabilmente giace abbandonato da più di 70 anni, dalla Seconda Guerra Mondiale.

Una bomba inesplosa, un ordigno in acciaio che è già stato attenzionato dagli artificieri: la zona è stata transennata due volte, un primo “recinto” di controllo ravvicinato e un secondo più ampio, di circa 50 metri quadrati. Non appena è stata ritrovata, sono stati evacuati sia il luogo di lavoro in zona ferrovia che il palazzo più vicino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scava nella terra e trova una bomba: evacuato il cantiere della Piccola Velocità

BresciaToday è in caricamento