Bomba alla Polgai: ancora nessuna rivendicazione

Il gesto non è ancora stato rivendicato. È caccia all'uomo che ha posizionato l'ordigno, ripreso dalle telecamere a circuito chiuso

La scientifica al lavoro sul luogo dell'esplosione

A ventiquattr’ore dallo scoppio dell’ordigno davanti alla sede della Polgai (la scuola di Polizia) non c’è ancora nessuna rivendicazione. 

Le indagini, secondo alcune indiscrezioni, si starebbero concentrando sul mondo anarchico. È caccia all'uomo con il volto parzialmente coperto che intorno alle 4.37 di venerdì ha posizionato l’ordigno, ripreso dalle telecamere di video sorveglianza della zona. Sul caso è al lavoro anche la scientifica che sta cercando di rendere le immagini più nitide possibile. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento