rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca Gargnano

Sale in auto e non ritira 1.000 euro, una ragazza glieli restituisce

Una disattenzione che poteva costare cara

Ha prelevato 1.000 euro dal bancomat e li ha lasciati lì, convinto che per qualche malfunzionamento il dispositivo Atm non li avesse erogati: si è trattato invece di un semplice ritardo, o forse di una disattenzione, circostanza che a un turista olandese sarebbe potuta costare cara, molto cara. Ma ci ha pensato una ragazza, che si trovava nel posto giusto al momento giusto, a rimettere in sesto la situazione.

Cosa è successo a Gargnano

È successo sabato pomeriggio a Bogliaco di Gargnano: è qui che un turista olandese, in vacanza sul Garda con la famiglia, dopo aver prelevato ha di fatto lasciato i contanti – erogati poco più tardi – nella bocchetta dell’Atm. Dopo aver atteso per un po’, se n’è andato senza soldi: la ragazza che era poco lontana li ha visti e ha provato a raggiungere il turista distratto, senza riuscirci.

Ha così telefonato alla Polizia Locale, dopo aver annotato il numero di targa dell’auto del turista olandese: gli agenti, guidati dalla comandante Monica Bertasio, grazie alle telecamere hanno ricostruito il percorso della vettura, ricontattato il proprietario e riconsegnato a lui i soldi prelevati. Una storia a lieto fine, una bella storia di senso civico.
    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale in auto e non ritira 1.000 euro, una ragazza glieli restituisce

BresciaToday è in caricamento