Blocco dei Tir: a Brescia danni all'agricoltura per 300.000 euro

Lo ha reso il direttore di Coldiretti Brescia Mauro Donda. L'associazione si dice preoccupata soprattutto per il settore dell'ortofrutta

Trecentomila euro in due giorni: tanto è costato, stando alle stime della Coldiretti bresciana, lo sciopero dei tir all'agricoltura nella provincia di Brescia. "Abbiamo notizia - ha dichiarato il direttore di Coldiretti Brescia Mauro Donda - di aziende che hanno dovuto tenere i camion fermi a Catania per alcuni giorni e che poi hanno dovuto riportare indietro quintali di formaggi e prodotti freschi ormai invendibili".

Brescia, blocco Tir: all'ortomercato consegne diminuite del 70%

L'associazione si dice preoccupata soprattutto per il settore dell'ortofrutta. "Per ora non abbiamo in programma a Brescia iniziative simili a quella che si è tenuta oggi a Milano, con la distribuzione gratuita di prodotti freschi - ha spiegato Donda, che ha anche aggiunto - ma si tratta di iniziative che si possono organizzare da un giorno all'altro".

Blocco Tir: code per la merce gratis di Coldiretti
Blocco Tir, Camusso: "Forconi rischiano di dividere l'Italia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento