Blitz a Roncadelle: scovato il giardino proibito

I CC irrompono in una serra per la coltivazione di marjuana: sequestrate piante, attrezzature professionali e una ventina di kg di stupefacenti. In carcere un bresciano pregiudicato.

Foto d'archivio

Quando Lunedì mattina i militari hanno varcato la soglia del capannone sito in via Giuseppe di Vittorio a Roncadelle, si sono trovati davanti a diciotto metri quadri di coltivazione intensiva, una serra attrezzata dei dispositivi più all'avanguardia per la cura e la crescita delle piante.

Le piante in questione, una sessantina e in splendida forma, erano però di marjuana e le manette sono scattate subito per il padrone di casa dal pollice verde: Giambattista F., 63enne commerciante bresciano con dei trascorsi penali, è in carcere con l'accusa di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel capannone intestato alla sua attività i Carabinieri della stazione di Nave, arrivati in via di Vittorio dopo una serie di indagini mirate, hanno trovato ventilatori, plafoniere alogene, climatizzatori, sensori di umidità, un impianto per l'aspirazione e il filtraggio dell'aria, un silos di 400 litri ad alimentare un sistema di irrigazione automatico temporizzato.

Procedendo con la perquisizione del capannone e poi dell'appartamento del 63enne sono stati individuate scorte di hashish e marjuana pronti alla vendita per un totale di quasi 20 kg di sostanze illegali, oltre ad un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice si è pronunciato venerdì mattina convalidando l'arresto: G.F. si trova detenuto presso il carcere di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento