Cronaca

Paura a Gardaland: famiglia bloccata a 20 metri d'altezza da un black out

GIOSTRA BLOCCATA CON FAMIGLIA SOSPESA - Oltre alla vicenda Shaman, nella mattina di sabato l'attrazione Sequoia Adventure, proprio mentre stava salendo ad alcune decine di metri d'altezza con a bordo una famigliola di quattro israeliani, si è improvvisamente bloccata. Gli addetti del Parco sono subito intervenuti per liberare e trasferire a terra i visitatori, per i quali fortunatamente non vi sono comunque state particolari conseguenze.

Sulla vicenda è successivamente intervenuto lo stesso Ad di Gardaland Aldo Maria Vigevani, che ha spiegato così l'accaduto: "Oggi un anomalo straordinario sbalzo di energia da parte di Enel ha causato guasti a uno dei trasformatori del Parco. Ciò ha comportato un immediato black out dovuto alla mancanza di energia elettrica; il Parco ha quindi subìto un improvviso blocco di tutte le attività che hanno coinvolto ogni area, le attrazioni e i punti di ristoro. È questo il motivo per cui sull’attrazione Sequoia Adventure una famiglia è rimasta bloccata sul convoglio a 20 metri d’altezza, ma è stata prontamente evacuata dal personale di sicurezza".


MA ENEL SMENTISCE:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Gardaland: famiglia bloccata a 20 metri d'altezza da un black out

BresciaToday è in caricamento